Facebook

Twitter

Mar12182018

Last updateVen, 07 Dic 2018 4pm

Azioni Urbane Innovative

Il 4° bando per “Azioni Urbane Innovative”, finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR). ha lo scopo di aiutare le città a identificare e testare soluzioni inedite e innovative per rispondere alle crescenti sfide da cui sono interessate. Si tratta di un’opportunità unica che supera i “normali progetti” per le città europee, scommettendo sulla trasformazione di idee ambiziose e creative in prototipi che possano essere testati in ambienti urbani reali. 
Possono partecipare al bando Autorità urbane di unità amministrative locali dell’UE con almeno 50.000 abitanti, oppure associazioni/gruppi di Autorità urbane di unità amministrative locali che coprono una popolazione totale di almeno 50.000 abitanti; può trattarsi anche di associazioni o gruppi transfrontalieri o di diverse regioni e/o Stati membri.
I progetti da candidare dovranno concentrarsi, in linea con le priorità dell’Agenda Urbana dell’Ue, su uno solo dei seguenti quattro ambiti:
-Transizione digitale; 
-Uso sostenibile del suolo e soluzioni basate sulla natura; 
-Povertà urbana; 
-Sicurezza urbana.

Saranno ammessi a finanziamenti i piani operativi che proporranno soluzioni innovative, creative e durevoli e metteranno in campo l’expertise dei diversi stakeholder pertinenti; sarà essenziale, altresì, il potenziale di trasferibilità delle soluzioni proposte. 
Durata massima di ogni progetto: 3 anni.
Risorse complessive: 80-100 milioni di euro.
Ciascun piano di lavoro potrà ricevere un contributo massimo di 5 milioni di euro

Scadenza: 31 Gennaio 2019.

Per ulteriori informazioni consulta la scheda AdIM in allegato.
Questo sito utilizza cookies. Continuando a navigare si accetta il loro uso. Maggiori Informazioni