Facebook

Twitter

Mar12182018

Last updateVen, 07 Dic 2018 4pm

Erasmus+: fornitori di Istruzione e Formazione Professionale

Il nuovo bando del programma Erasmus+ ha come obiettivo la creazione di partenariati nazionali e transnazionali di fornitori d’istruzione e formazione professionale (iniziale e continua), così da favorire la riflessione politica a livello europeo e promuovere l’attuazione delle politiche europee in materia di IFP (Istruzione e Formazione Professionale) a livello nazionale e regionale.
Le attività ammesse a selezione dovranno mirare a rafforzare la cooperazione tra i fornitori di IFP attraverso l’apprendimento reciproco, il counselling tra pari e lo sviluppo di capacità, così da migliorare il livello qualitativo e l’attrattività dell’offerta di IFP.
Reti e partenariati dovranno promuovere l’uso efficace dei fondi dell’UE e supportare la messa in opera e la diffusione di strumenti e iniziative dell’UE per il settore dell’IFP, ove possibile nelle lingue nazionali. I progetti dovranno inoltre puntare a raggiungere e coinvolgere i fornitori IFP che ancora non contribuiscono alla cooperazione europea o non ne traggono beneficio.
 Le proposte devono essere presentate nell’ambito di uno dei due lotti ammissibili:
Lotto 1: organizzazioni nazionali, regionali o settoriali di fornitori di IFP
Creazione o rafforzamento di reti e partenariati tra fornitori IFP a livello nazionale, regionale o settoriale attraverso progetti transnazionali mirati allo sviluppo di capacità e alla condivisione delle migliori esperienze tra organizzazioni di fornitori di IFP, in particolare per i Paesi in cui gli accordi di rappresentanza tra fornitori di IFP sono limitati;
Lotto 2: organizzazioni ombrello europee di fornitori di IFP
Favorire la cooperazione tra le organizzazioni ombrello europee di fornitori di IFP, sostenendo allo stesso tempo la riflessione politica a livello europeo e la capacità di raggiungere e coinvolgere i membri o affiliati nazionali.

La disponibilità di bilancio totale destinata al cofinanziamento dei progetti è stimata in un valore massimo di 6 milioni di EUR ripartiti indicativamente come segue:
•   4 milioni di EURO per il lotto 1
•   2 milioni di EURO per il lotto 2
Il tasso massimo di cofinanziamento dell’UE è pari all’80%.

Per maggiori informazioni, consulta la scheda AdIM in allegato.
Allegati:
Scarica questo file (n_48 _for_erasmus+_na_18.pdf)n_48 _for_erasmus+_na_18.pdf[ ]439 kB
Questo sito utilizza cookies. Continuando a navigare si accetta il loro uso. Maggiori Informazioni