Facebook

Twitter

Mar03262019

Last updateLun, 25 Mar 2019 3pm

Invitalia promuove e sostiene la nuova imprenditoria giovanile e femminile

Con "Nuove Imprese a tasso zero" Invitalia mette in campo un ulteriore incentivo per giovani di età compresa fra i 18 e i 35 anni e donne di qualsiasi età che vogliono avviare una nuova impresa: si tratta di un finanziamento a tasso zero che copre fino al 75% delle spese per progetti fino a 1.500.000 su tutto il territorio nazionale.
Le imprese devono garantire la restante copertura finanziaria del 25% residuo con mezzi propri, con la possibilità di assicurarlo anche mediante finanziamenti bancari.
Possono presentare domanda sia le imprese già costituite da non più di 12 mesi alla data di presentazione della domanda, sia le imprese non ancora costituite, cioè le persone fisiche pronte a costituire la società entro 45 giorni dall’eventuale ammissione alle agevolazioni. 
I programmi d’investimento devono prevedere spese non superiori a 1,5 milioni di euro.
Saranno valutabili progetti da sviluppare in ambito di produzione di beni nei settori industria, artigianato e trasformazione dei prodotti agricoli, fornitura di servizi alle imprese e alle persone, commercio di beni e servizi, turismo, attività riconducibili a più settori di particolare rilevanza per lo sviluppo dell’imprenditorialità giovanile, riguardanti la filiera turistico-culturale e l’innovazione sociale.
La dotazione finanziaria è di circa 150 milioni di euro e le agevolazioni saranno concesse fino a esaurimento dei fondi.
"Nuove imprese a tasso zero" è una misura a sportello, le domande sono valutate in base all’ordine cronologico di arrivo e non ci sono graduatorie.

Per ultriori informazioni, sonculta la schea AdIM in allegato.
Questo sito utilizza cookies. Continuando a navigare si accetta il loro uso. Maggiori Informazioni