Facebook

Twitter

Lun12162019

Last updateVen, 06 Dic 2019 9am

Con i Bambini: "Ricucire i Sogni" dei minori vittime di maltrattamenti

CON I BAMBINI Impresa sociale, interamente partecipata da Fondazione CON IL SUD, è stata selezionata da Acri (Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa), sulla base del Protocollo d’Intesa tra Acri e Governo, quale Soggetto Attuatore del “Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile”, con cui si vuol rendere attiva una strategia nazionale, alimentata e ispirata da efficaci esperienze di lotta alla povertà educativa dei minori, con effetti ripercuotibili su lungo periodo.
Ricucire i sogni è il quinto bando promosso da Con i Bambini nell’ambito di detto Fondo, un' iniziativa a favore di bambini e adolescenti vittime di maltrattamento per garantire loro protezione e cura e contrastare ogni forma di violenza a loro discapito.
Ogni intervento proposto dovrà prevedere: 
-Interventi di protezione e cura rivolti a bambini vittime di maltrattamento, nonchè alle loro famiglie;
-Interventi di formazione e informazione per evitare qualsivoglia forma di maltrattamento, tra cui: 
a) attività di informazione e formazione per la prevenzione del maltrattamento dei bambini-alunni delle scuole di ogni ordine e grado;
b) programmi di sensibilizzazione per prevenire il maltrattamento dei bambini e promuovere una genitorialità positiva, con la partecipazione di esperti del settore; 
c) formazione per il personale scolastico per l'individuazione precoce del maltrattamento dei bambini e per la repentina segnalazione; 
d) formazione specifica per operatori socio-sanitari riguardo il riconoscimento delle forme di maltrattamento dei bambini, procedure di segnalazione, misure di prevenzione e percorsi di protezione e cura.
Le proposte dovranno essere presentate da un partenariato composto da almeno tre organizzazioni (il cui soggetto responsabile dovrà essere un ente del Terzo Settore) e dovranno avere l'obiettivo di potenziare i servizi già esistenti di protezione e cura dei minori o realizzarne ex novo.

Per ulteriori informazioni si rimanda alla consultazione della scheda tecnica AdIM in allegato.
Questo sito utilizza cookies. Continuando a navigare si accetta il loro uso. Maggiori Informazioni