Facebook

Twitter

Dom11172019

Last updateMar, 12 Nov 2019 5pm

Ismea: mutui agevolati e contributi a fondo perduto alle imprese agricole

Procede, ad opera di ISMEA, la concessione di mutui agevolati e contributi a fondo perduto per favorire sul territorio nazionale il ricambio generazionale (subentro) e lo sviluppo (ampliamento) delle imprese agricole che risultano a prevalente o totale partecipazione giovanile.  
Possono presentare domanda le micro, piccole e medie imprese agricole strutturate sotto forma di ditta individuale o di società, composte da giovani di età compresa tra i 18 e i 40 anni non ancora compiuti, che abbiano i seguenti requisiti:
per il subentro: imprese agricole costituite da non oltre 6 mesi con sede operativa sul territorio nazionale, con azienda cedente attiva da almeno due anni, economicamente e finanziariamente sana;
per l'ampliamento: imprese agricole attive e regolarmente costituite da almeno due anni, operante sul territorio nazionale ed economicamente e finanziariamente sane.
L’investimento complessivo del progetto non può superare 1.500.000 Euro, IVA esclusa. 
Agevolazioni concedibili:
- mutuo agevolato, a tasso zero, per importo non superiore al 75 % delle spese ammissibili. Durata minima di 5 anni, massima di 15, rimborsabile in rate semestrali con scadenza al 30 giugno e al 31 dicembre di ogni anno;
- in regioni quali Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, in alternativa ai mutui agevolati , contributo a fondo perduto fino al 35% della spesa ammissibile nonché mutuo agevolato, a un tasso pari a zero, di importo non superiore al 60 per cento della spesa ammissibile.


Per ulteriori informazioni si rimanda alla consultazione della scheda tecnica AdIM in allegato.
Questo sito utilizza cookies. Continuando a navigare si accetta il loro uso. Maggiori Informazioni