Facebook

Twitter

Gio07292021

Last updateGio, 29 Lug 2021 5pm

ANPAL Avviso FNC “Fondo Nuove Competenze”

ANPAL_fondo nuove competenze-AdIM.pngTutti i datori di lavoro del settore privato che abbiano stipulato accordi collettivi di rimodulazione dell’orario di lavoro finalizzati alla riqualificazione del lavoratore hanno tempo fino al 31 dicembre per attivare le risorse del Fondo Nuove Competenze istituito presso l'Anpal. Lo prevede espressamente il decreto interministeriale firmato dai ministri Catalfo e Gualtieri con il quale si dà attuazione a quanto stabilito col decreto Rilancio, poi rafforzato col decreto Agosto.Tutti i datori di lavoro del settore privato che abbiano stipulato accordi collettivi di rimodulazione dell’orario di lavoro finalizzati alla riqualificazione del lavoratore hanno tempo fino al 31 dicembre per attivare le risorse del Fondo Nuove Competenze istituito presso l'Anpal. Lo prevede espressamente il decreto interministeriale firmato dai ministri Catalfo e Gualtieri con il quale si dà attuazione a quanto stabilito col decreto Rilancio, poi rafforzato col decreto Agosto.Complessivamente disponibili 730 milioni di euro per il biennio 2020-2021, di cui 230 milioni a valere sul Programma operativo nazionale Sistemi di politiche attive per l’occupazione (cofinanziato con il Fondo sociale europeo) e 500 milioni di euro costituiti da risorse nazionali (200 milioni di euro per l'anno 2020 e di ulteriori 300 milioni di euro per l'anno 2021).Modalità per l’accesso al Fondo nuove competenze (FNC), di cui al decreto legge “Rilancio” (art. 88 del decreto legge 19 maggio 2020, n. 34, modificato dall’art. 4 del decreto legge 14 agosto 2020, n. 104) e attuato sulla base delle disposizioni del decreto interministeriale del 9 ottobre 2020 e del decreto interministeriale integrativo del 22 gennaio 2021.
Questo sito utilizza cookies. Continuando a navigare si accetta il loro uso. Maggiori Informazioni