Facebook

Twitter

Mer07062022

Last updateLun, 04 Lug 2022 1pm

Europa creativa: aumento del bilancio nel 2022 quasi 100 milioni di EUR in più, per sostenere i settori culturali e creativi

Commissione europea ha adottato il programma di lavoro annuale 2022 del programma Europa creativa. Con un bilancio annuale di 385,6 milioni di EUR, quasi 100 milioni di EUR in più rispetto al 2021, Europa creativa rafforza il suo sostegno ai settori culturali e creativi, tenendo debitamente conto delle sfide derivanti dalla crisi della Covid-19 e dalla crescente concorrenza globale.Il 13 gennaio la Commissione europea ha adottato il programma di lavoro annuale 2022 del programma Europa creativa. Con un bilancio annuale di 385,6 milioni di EUR, quasi 100 milioni di EUR in più rispetto al 2021, Europa creativa rafforza il suo sostegno ai settori culturali e creativi, tenendo debitamente conto delle sfide derivanti dalla crisi della Covid-19 e dalla crescente concorrenza globale.Alcune delle azioni coperte da Europa creativa nel 2022



Sezione Cultura Progetti di cooperazione europe bandi nell'ambito dell'azione faro I progetti di cooperazione europea saranno lanciati nel febbraio 2022 e si rivolgeranno a tutti i settori culturali e creativi per promuovere la cooperazione transnazionale, lo scambio di pratiche, la produzione congiunta e l'innovazione.
Arti dello spettacolo e beni culturaliNella seconda metà del 2022 saranno pubblicati 3 nuovi bandi:
  • settore musicale attraverso Music Moves Europe;
  • ,settore delle arti dello spettacolo attraverso l'iniziativa Perform Europe;
  • patrimonio culturale attraverso un sostegno di qualità all'azione del marchio del patrimonio europeo.
Libri e letteratura Nel 2022, Europa creativa sostiene la traduzione di opere letterarie e lo sviluppo di partenariati editoriali, nonché la Settimana europea del libro, un'iniziativa per promuovere la lettura tra i giovani.

Premi e iniziative Nel 2022, la componente Cultura di Europa creativa continua a sostenere l'organizzazione di quattro premi europei dell'UE quadriennali nei settori della letteratura, della musica, dell'architettura e del patrimonio culturale, sotto forma di sovvenzioni, nonché l'iniziativa Capitali europee della cultura. L'accento è posto sulla condivisione delle conoscenze, sul networking e sulle opportunità di promozione per i vincitori.


Sezione MEDIA Contenuti audiovisivi nel 2022 è disponibile un nuovo supporto per sviluppare videogiochi e contenuti immersivi. Europa creativa continua a sostenere il co-sviluppo, lo sviluppo di ardesia e mini-ardesia, nonché la produzione di contenuti televisivi e online.

Settore audiovisivo un nuovo schema MEDIA a 360° lanciato nel 2022 si baserà su sinergie all'interno dei principali forum industriali, mentre sarà rinnovato il sostegno per talenti e competenze, mercati e networking, distributori cinematografici e agenti di vendita e strumenti / modelli di business innovativi.

Pubblico audiovisivo Europa creativa fornirà un nuovo sostegno alle reti di festival per integrare il sostegno dato ai singoli festival nell'ambito del programma di lavoro 2021. Il programma continuerà a sostenere una rete di cinema europei, reti europee di video on demand e strategie paneuropee di distribuzione cinematografica.

Politica audiovisiva e comunicazione attraverso il dialogo normativo, la condivisione di analisi e dati sulle tendenze, Europa creativa intende promuovere una politica audiovisiva europea olistica, basandosi sull'Osservatorio europeo dell'audiovisivo, il gruppo dei regolatori europei per i servizi di media audiovisivi. Il programma prevede la consultazione delle parti interessate attraverso l'European Film Forum e il raggiungimento del pubblico attraverso il Lux Audience Award.

Media Invest
Europa creativa sosterrà una piattaforma di investimento azionario attraverso la combinazione di fondi MEDIA con fondi InvestEU per garantire investimenti privati nel settore audiovisivo.

Sezione intersettoriale Nell'ambito di questa sezione del programma, Europa creativa continuerà a sostenere progetti di partenariato giornalistico e fornirà un sostegno più stabile ai progetti di libertà dei media e all'alfabetizzazione mediatica.Laboratori di innovazione creativaEuropa creativa continuerà a incoraggiare approcci innovativi alla creazione, distribuzione e promozione di contenuti in diversi settori, che possono contribuire anche agli obiettivi del Nuovo Bauhaus europeo.

Fonte  Commissione Europea

Questo sito utilizza cookies. Continuando a navigare si accetta il loro uso. Maggiori Informazioni