Facebook

Twitter

Gio08222019

Last updateVen, 09 Ago 2019 8am

lavoro

  • Con la pubblicazione del decreto n.178, l'ANPAL (Agenzia Nazionale Politiche Attive Lavoro) istituisce l’Incentivo Occupazione Sviluppo Sud - la cui gestione della misura è affidata all’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS) in qualità di Organismo Intermedio - con lo scopo di favorire l’assunzione di quanti riscontrano difficoltà
    nell'accesso all’occupazione in Regioni quali Abruzzo, Molise, Sardegna, Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.
  • Fondazione San Zeno nasce nel 1999 dalla volontà di un imprenditore, Sandro Veronesi, già presidente del gruppo Calzedonia, e si occupa di erogazione di contributi a enti e associazioni promotori e attuatori di progetti di scolarizzazione, formazione umana e professionale e lavoro in paesi quali l'Europa, l'Asia, l'Africa e l'America Latina.
  • Nuovo Avviso Pubblico per l'implementazione della formazione e del lavoro: con il decreto 664/2017, la Regione Campania promuove iniziative volte all'innalzamento del tasso di occupazione, che valorizzino, attraverso strumenti di politica attiva, la crescita professionale delle risorse e creino una maggiore corrispondeza tra gli interventi e l'effettiva domanda di lavoro. 
  • La Giunta Regionale della Campania ha istituito il Fondo rotativo a sostegno delle operazioni di Workers BuyOut (WBO) cooperativi, con dotazione finanziaria a valere sulle risorse del Programma Operativo Regionale - Fondo Sociale Europeo (POR FSE) 2014-2020. L'operazione WBO si colloca tra gli interventi mirati a favorire la permanenza al lavoro e la ricollocazione dei lavoratori coinvolti in situazioni di crisi.
  • L'Avviso pubblico n.1/2019, a valere sul fondo FAMI e sul fondo FSE, intende promuovere condizioni di regolarità lavorativa, contrastando il fenomeno dello sfruttamento in agricoltura, attraverso il finanziamento di progetti territoriali finalizzati alla presa in carico delle vittime di sfruttamento e al loro inserimento/reinserimento socio lavorativo attraverso percorsi di accompagnamento e riqualificazione che consentano l’acquisizione di competenze spendibili nel settore di riferimento (agricoltura).
  • È di pochi giorni fa la notizia del secondo rapporto ‘Space’ del Consiglio d’Europa, che definisce la situazione delle carceri italiane tra le più drammatiche del continente –dichiara Carlo Borgomeo, presidente della Fondazione CON IL SUD - Al centro c’è la questione del sovraffollamento, ma è inevitabile che questo tema si intrecci con quello dei servizi e delle opportunità offerte ai detenuti per compiere un vero percorso rieducativo, così come previsto dalla nostra Costituzione. Con questo bando, vogliamo riaffermare il diritto di ogni persona ad avere una seconda possibilità vera. L’abbiamo chiamato ‘E vado a lavorare’ con l’auspicio che il lavoro possa essere davvero uno strumento di evasione dalle criticità della vita”.
Questo sito utilizza cookies. Continuando a navigare si accetta il loro uso. Maggiori Informazioni