Facebook

Twitter

Lun04192021

Last updateVen, 02 Apr 2021 4pm

Fondazione Terzo Pilastro - Bando dello sportello della solidarietà

Fondazione Terzo Pilastro – Italia e Mediterraneo esercita nei settori della Sanità, della Ricerca s...

Ministero dello sviluppo economico Misure per l’autoimprenditorialità Nuove imprese a tasso zero Soggetto gestore Invitalia

Nuove Imprese a Tasso Zero: migliorate le condizioni e i requisiti per i finanziamenti a tasso zero ...

La Fondazione CON IL SUD Bando Mobilità Sostenibile al SUD

La Fondazione CON IL SUD promuove il primo Bando per la mobilità sostenibile al Sud. A disposizione ...

Fondazione con il Sud “CON I BAMBINI IMPRESA SOCIALE” Bando per le comunità educanti 2020

Con il presente bando ‘Con i Bambini’ si propone, quindi, di identificare, riconoscere eCon il prese...

Fondazione Grimaldi Onlus Progetti per il Sociale

La Fondazione Grimaldi e i Progetti per il SocialeLa Fondazione Grimaldi e i Progetti per il Sociale...

MISE Ministero dello Sviluppo Economico Soggetto gestore IVITALIA Rilancio aree di crisi industriale (Legge 181/89)

L’intervento di cui alla legge 15 maggio 1989, n. 181 è finalizzatoal rilancio delle attività indust...

MIBAC Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale Creatività Contemporanea - Avviso Creative Living Lab

CREATIVE LIVING LAB: AL VIA LA 3. EDIZIONE Il Ministero per i beni e le attività culturali e per il ...

Con i bambini Impresa Sociale: Bando “Un domani possibile”

Si chiama “Un domani possibile” l’ottavo bando di Con i Bambini, per favorire l’inclusione e l’autonomia dei minori e dei giovani migranti arrivati soli nel nostro Paese. Il bando è realizzato in collaborazione con “Never Alone – Per un domani possibile”, iniziativa nata nell’ambito del programma europeo “EPIM – European Programme for Integration and Migration” e promossa da Fondazione Cariplo, Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione CON IL SUD, Fondazione CRT, Fondazione CRC, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Fondazione Peppino Vismara, ed è in continuità con i bandi precedenti realizzati nel quadro di tale iniziativa.Si chiama “Un domani possibile” l’ottavo bando di Con i Bambini, per favorire l’inclusione e l’autonomia dei minori e dei giovani migranti arrivati soli nel nostro Paese. Il bando è realizzato in collaborazione con “Never Alone – Per un domani possibile”, iniziativa nata nell’ambito del programma europeo “EPIM – European Programme for Integration and Migration” e promossa da Fondazione Cariplo, Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione CON IL SUD, Fondazione CRT, Fondazione CRC, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Fondazione Peppino Vismara, ed è in continuità con i bandi precedenti realizzati nel quadro di tale iniziativa.Con il presente bando, Con i Bambini intende sostenere interventi, nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, che contribuiscano a offrire opportunità educative e di inclusione alle e ai giovani migranti, di età compresa tra i 17 ed i 21 anni, che hanno fatto ingresso in Italia da minorenni e da soli, fornendo loro un percorso di inserimento lavorativo di medio-lungo periodo, soluzioni abitative adeguate e l’integrazione in reti e relazioni sociali solide.I progetti devono essere presentati esclusivamente on line, tramite la piattaforma Chàiros raggiungibile tramite il sito internet www.conibambini.org, entro, e non oltre, le ore 13:00 del 09 ottobre 2020.Le proposte valutate positivamente saranno sottoposte ad un’ulteriore fase di progettazione esecutiva in collaborazione con gli uffici di Con i Bambini, al termine della quale si procederà all’eventuale assegnazione del contributo.

Regione Campania: Avviso “Sviluppo occupazionale e produttivo in aree territoriali colpite da crisi diffusa delle attività produttive

L'Avviso, gestito da Sviluppo Campania S.p.A, relativo allo Strumento Finanziario Negoziale – SFIN – ha l’obiettivo di agevolare programmi di investimento volti ad accrescere la competitività delle imprese operanti nei seguenti settori strategici: Aerospazio, Automotive e Cantieristica, Agroalimentare, Abbigliamento e Moda, Biotecnologie e ICT, Energia e Ambiente, Turismo.L'Avviso, gestito da Sviluppo Campania S.p.A, relativo allo Strumento Finanziario Negoziale – SFIN – ha l’obiettivo di agevolare programmi di investimento volti ad accrescere la competitività delle imprese operanti nei seguenti settori strategici: Aerospazio, Automotive e Cantieristica, Agroalimentare, Abbigliamento e Moda, Biotecnologie e ICT, Energia e Ambiente, Turismo.Lo SFIN è composto da un contributo a fondo perduto, un Finanziamento Agevolato, un Finanziamento bancario e una garanzia pubblica concessa su prestiti finalizzati all’attivo circolante.  Le domande ed i relativi allegati possono essere inviate a partire dalle ore 12:00 del giorno 05.08.2020 attraverso il sito web dedicato.

Avviso “EduCare”: finanziamento progetti di educazione non formale e informale e di attività ludiche per l’empowerment dell’infanzia e dell’adolescenza

Al fine di incentivare la ripresa delle attività educative, ludiche e ricreative dei bambini e dei ragazzi, fortemente penalizzate dall’emergenza sanitaria da COVID-19 durante le prime fasi, il Dipartimento per le politiche della famiglia ha pubblicato l’Avviso “EduCare”: un avviso pubblico per promuovere l’attuazione di interventi progettuali, anche sperimentali e innovativi, di educazione non formale e informale e di attività ludiche per l’empowerment dell’infanzia e dell’adolescenza. I progetti ammessi a finanziamento dovranno avere una durata di 6 mesi. La scadenza dei termini di presentazione delle proposte progettuali è fissata al 31 dicembre 2020.

MISE: Nuovo Bando Macchinari Innovativi 2020

Il nuovo bando Macchinari innovativi sostiene la realizzazione, nei territori delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, di programmi di investimento diretti a consentire la trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa ovvero a favorire la transizione del settore manifatturiero verso il paradigma dell’economia circolare. La misura sostiene gli investimenti innovativi che, attraverso la trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa mediante l’utilizzo delle tecnologie abilitanti afferenti il piano Impresa 4.0 e/o la transizione dell’impresa verso il paradigma dell’economia circolare, siano in grado di aumentare il livello di efficienza e di flessibilità dell’impresa nello svolgimento dell’attività economica, mediante l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature strettamente funzionali alla realizzazione dei programmi di investimento, nonché programmi informatici e licenze correlati all’utilizzo dei predetti beni materiali. L’intervento agevolativo è stato definito nell’ambito del Programma operativo nazionale “Imprese e competitività” 2014-2020 FESR per cui permette di attivare risorse comunitarie già stanziate. La dotazione finanziaria complessiva dello strumento, pari complessivamente a euro 265.000.000, sarà messa a disposizione delle imprese attraverso l’apertura di due distinti sportelli agevolativi, che verranno aperti a distanza di non meno di 6 mesi l’uno dall’altro. Con successivi provvedimenti del Ministero verranno rese note le modalità operative e i termini per la presentazione delle domande.

Presidenza del Consiglio dei Ministri: Bando Sport e Periferie

Il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con il fine di potenziare l’attività sportiva agonistica nazionale in aree svantaggiate e zone periferiche urbane, con l’obiettivo di rimuovere gli squilibri economico sociali e incrementare la sicurezza urbana, procede alla selezione dei seguenti interventi:
- realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi finalizzati all’attività agonistica, localizzati nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane;
- diffusione di attrezzature sportive con l’obiettivo di rimuovere gli squilibri economici e sociali esistenti;
- completamento e adeguamento di impianti sportivi esistenti da destinare all’attività agonistica nazionale e internazionale.
Saranno privilegiati i lavori in aree con bassi livelli di scolarizzazione e interessate da recenti calamità naturali, per impianti polifunzionali, che prevedono una maggior quota di cofinanziamento e realizzati su impianti di proprietà pubblica.Possono presentare domanda di contributo per il finanziamento degli interventi: le pubbliche amministrazioni, le istituzioni scolastichedi ogni ordine e grado anche comunali e gli enti no profit.

Nell’ambito del Fondo, le risorse stanziate per l’anno 2018 ammontano complessivamente ad € 14.000.000,00
La richiesta di contributo per ciascun intervento non può essere superiore a € 700.000.

Per maggiori informazioni, consulta la scheda AdIM in allegato.

Comune di Napoli: Avviso Pubblico i Quartieri dell’Innovazione

I Quartieri dell’Innovazione è un programma che si sviluppa attraverso due avvisi, rispettivamente rivolti a soggetti informali ed enti del terzo settore in grado di progettare e creare nuovi servizi per la città ed i suoi abitanti. Con iQ, l’amministrazione comunale di Napoli intende raccogliere e selezionare le migliori progettualità da inserire in percorsi di incubazione e accompagnamento che prevedono anche l’erogazione di contributi economici volti alla concreta realizzazione di progetti di innovazione sociale sostenibili e ad impatto. Gli avvisi resteranno aperti dal 3 giugno al 10 agosto 2020

Agenzia Esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura: Sostegno alle riforme delle politiche – European Youth Together

Il programma Erasmus + è dedicato agli ambiti dell’istruzione, della formazione e della gioventù e, oltre a finanziare opportunità di apprendimento formale e non formale, offre sostegno a progetti di cooperazione internazionale di enti attivi nei settori del programma. Il presente bando nasce dai risultati del progetto quinquennale “Un nuovo racconto per l’Europa” che ha raccolto i punti di vista dei giovani sulle priorità future dell’UE nell’ambito gioventù e intende affrontare le sfide relative alla partecipazione inclusiva di tutti i giovani, in particolare nella situazione di emergenza relativa al COVID 19. L’obiettivo generale del bando è creare partenariati regionali che siano gestiti in stretta collaborazione con i giovani europei per incoraggiare una più ampia partecipazione civica e promuovere un senso di cittadinanza europea. Le priorità tematiche sono relative alla promozione dei seguenti obiettivi europei per i giovani identificati nella Strategia dell’UE per la gioventù 2019-2027: Ob. 3 “Società Inclusive, Ob. 4 “Informazione e dialogo costruttivi”, Ob. 10 “Europa Sostenibile e Verde”. Il termine per la presentazione delle proposte è il 28 luglio 2020.
Allegati:
Scarica questo file (n_33_for_EYT_eu_20.pdf)n_33_for_EYT_eu_20.pdf[ ]396 kB

Finanza agevolata

2

In-formazione

3

Formazione

4

Consulenza »

1 web
Questo sito utilizza cookies. Continuando a navigare si accetta il loro uso. Maggiori Informazioni