Facebook

Twitter

Gio12082022

Last updateGio, 01 Dic 2022 8pm

Il Ministero della Cultura ha pubblicato bando da 155 milioni di euro per favorire l’innovazione e la transizione digitale.

MIC - Ministero della Cultura
a partire dal 3 novembre 2022 ed entro e non oltre le ore 18:00 de...

AnPAL con una dotazione di Un miliardo di euro sostiene la formazione aziendale

AnPAL
scadenza: 13 dicembre 2022 dalle ore 11 e fino al 28 febbraio 2023.
Avviso: Fondo Nuov...

La Regione Campania tramite l'agenzia ARUS sostiene iniziative “adeguamento impianti e manifestazioni sportive” 

Regione Campania
Agenzia ARUS
Avviso: Sport eventi e adeguamento impianti.
Scadenza 12 novembre 2022
Inf...

Dipartimento dello Sport con una dotazione finanziaria €5.490.959,00 sistiene iniziative sulla rigenerazione urbana

Presidenza del Consiglio dei Ministri
Dipartimento per lo Sport
Avviso rigenerazione urbana
Scadenza&nb...

Fondazione Con il Sud con una dotazione di 2 milioni di euro sostiene iniziative per il recupero di terre incolte

Fondazione con il Sud
scadenza: ore 13 del 14 dicembre
Avviso: Terre Colte
InfoNews n. 59/22
La sec...

Fondo per lo sviluppo di tecnologie e applicazioni di intelligenza artificiale

Ente Erogatore: MISE
Avviso; Intelligenza artificiale, blockchain e internet of things.
Scadenza:...

Dipartimento per le politiche della famiglia con 50 milioni di euro sostiene il rientro nel mondo del lavoro delle lavoratrici madri.

ENTE EROGATORE
Dipartimento per le politiche della famiglia - della Presidenza del Consiglio dei Mini...

Il Dipartimento per lo Sport - sostiene la creazione di spazi civici per i giovani

Presidenza del Consiglio dei Ministri
Dipartimento dello Sport
InfoNews n. 49
Spazi Civici di Comunità ...

PNRR: 500 milioni per la migrazione al cloud dei Comuni

InfoNews n.25/2022
MITD – Ministero per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale
Scadenza 02 luglio 22

Le caratteristiche dell’Avviso
avviso consente ai Comuni di candidarsi per ricevere un contributo economico e attuare la migrazione di un numero minimo di servizi verso infrastrutture e soluzioni cloud qualificati. Possono partecipare i Comuni che devono ancora avviare il percorso di migrazione o che lo hanno avviato a partire dal 1 febbraio 2020.

  • Grazie al percorso guidato all’interno di PA digitale 2026, è possibile comporre online il proprio piano di migrazione, scegliendo da una lista di 95 servizi. Per ogni servizio sarà necessario scegliere tra due modalità di migrazione: il trasferimento dell’infrastruttura informatica (cosiddetto lift&shift) o l’aggiornamento di applicazioni in cloud. 

Avviso speciale per sostenere progetti nell'ambito della campagna giovanile 2022

InfoNews n. 24/2022
scadenza 6 giugno 22
ENTE EROGATORE
: Fondazione Europea per la Gioventù – European Youth Foundation

PROMOTORE E AREE PRIORITARIE 2022

La Fondazione Europea per la Gioventù è stata fondata dal Consiglio d’Europa nel 1972 per fornire sostegno economico e formativo alle organizzazioni europee attive nell’ambito giovanile. La fondazione offre supporto alle organizzazioni giovanili attraverso differenti tipologie di bandi che finanziano iniziative, progetti pilota o le attività ordinarie delle organizzazioni.

 

Sostegno e l’integrazione di cittadini di Paesi terzi vittime della tratta


Commissione Europea – Fondo Asilo, migrazione e integrazione (2021-202
Scadenza: 19 maggio 2022

Il Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (AMIF) è istituito per il periodo 2021-2027, con un totale di 9,9 miliardi di euro Il Fondo mira a rafforzare ulteriormente le capacità nazionali e migliorare le procedure per la gestione della migrazione, nonché a rafforzare la solidarietà e la condivisione delle responsabilità tra gli Stati membri, in particolare attraverso l'assistenza di emergenza e il meccanismo di ricollocazione.

Povertà e diritti: bando “Realizziamo il cambiamento con il Sud”

scadenza 30 maggio 2022

Fondazione CON IL SUD e ActionAid Italia, tramite la collaborazione con Fondazione Realizza il Cambiamento, promuovono il bando “Realizziamo il cambiamento con il Sud” per contrastare la povertà economica e tutelare i diritti dei più fragili nelle regioni meridionali. Il bando si rivolge alle organizzazioni di terzo settore, che potranno collaborare con istituzioni, università, mondo economico e della ricerca per azioni di contrasto alla povertà economica e marginalità sociale, per migliorare l’accesso ai diritti umani e civili delle persone, prevenire e contrastare la violenza di genere, favorire l’empowerment, puntando sul welfare di comunità. 

 

Resto al SUD

Presidenza della Repubblica
Seggetto Gestore INVITALIA
scadenza fino ad esaurimento dei fondi

Finalità
La misura di Resto al Sud consente di coprire il 100% delle spese per nuovi progetti imprenditoriali nelle regioni del Mezzogiorno e Centro Italia ed ha lo scopo di rafforzare l’azione di sostegno e di stimolo all’imprenditoria meridionale e sostenere il superamento della situazione di emergenza delle aree colpite dal sisma attraverso la ripresa economica, al fine di recuperare condizioni di normalità e sviluppo.

Territorio di intervento Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia, Sardegna, Comuni delle aree interessate dal sisma delle Regioni Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo, nonché territori delle isole minori marine, lagunari e lacustri del Centro Nord

avviso Sport contrasto delle discriminazioni e alla promozione della parità di trattamento

InfoNews n. 19/22
Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per lo Sport
scadenza 29 aprile 2022

I progetti dovranno essere rivolti prioritariamente a giovani e dovranno prevedere la realizzazione di azioni positive che utilizzino lo sport e l’attività motoria quale strumenti per la prevenzione e contrasto al razzismo, all’intolleranza e alla xenofobia e promuovere azioni positive atte a contrastare le situazioni di discriminazioni anche, ma non esclusivamente, etnico-razziali.

 

Formazione 4.0 credito d'imposta

MISE
Credito d'Imposta

Formazione 4.0

Un’opportunità per far crescere la tua azienda

L’articolo 1 della legge di Bilancio 2021, n. 178/2020 interviene, con il comma 1064, sulla disciplina del credito d’imposta per investimenti in ricerca e sviluppo, in transizione ecologica, in innovazione tecnologica 4.0 e in altre attività innovative a supporto della competitività delle imprese, prorogando la possibilità di accedere al credito fino al periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2022

Finanza agevolata

2

In-formazione

3

Formazione

4

Consulenza »

1 web
Questo sito utilizza cookies. Continuando a navigare si accetta il loro uso. Maggiori Informazioni