Facebook

Twitter

Mar12012020

Last updateGio, 15 Ott 2020 9am

Agenzia Nazionale Per L’amministrazione e la Destinazione dei Beni Sequestrati e Confiscati alla Criminalità Organizzata (ANBSC)

L’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla c...

Resto al Sud: Nuovo bando per progetti imprenditoriali nelle regioni del Sud d’Italia

La nuova misura di Resto al Sud consente di coprire il 100% delle spese per nuovi progetti imprendit...

Social Film production con il Sud: Avviso per la produzione di opere audiovisive e attività di valorizzazione del terzo settore

Dopo il successo della prima edizione, ritorna “Social Film Production Con il Sud” il bando che fa i...

Contributi Terzo Settore per progetti di rilevanza nazionale: AVVISO N. 2/2020

Con atto di indirizzo del Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, adottato con D.M. n. 44 del...

Con i bambini Impresa Sociale: Bando “Un domani possibile”

Si chiama “Un domani possibile” l’ottavo bando di Con i Bambini, per favorire l’inclusione e l’auton...

Regione Campania: Avviso “Sviluppo occupazionale e produttivo in aree territoriali colpite da crisi diffusa delle attività produttive

L'Avviso, gestito da Sviluppo Campania S.p.A, relativo allo Strumento Finanziario Negoziale – SFIN –...

Avviso “EduCare”: finanziamento progetti di educazione non formale e informale e di attività ludiche per l’empowerment dell’infanzia e dell’adolescenza

Al fine di incentivare la ripresa delle attività educative, ludiche e ricreative dei bambini e dei ragazzi, fortemente penalizzate dall’emergenza sanitaria da COVID-19 durante le prime fasi, il Dipartimento per le politiche della famiglia ha pubblicato l’Avviso “EduCare”: un avviso pubblico per promuovere l’attuazione di interventi progettuali, anche sperimentali e innovativi, di educazione non formale e informale e di attività ludiche per l’empowerment dell’infanzia e dell’adolescenza. I progetti ammessi a finanziamento dovranno avere una durata di 6 mesi. La scadenza dei termini di presentazione delle proposte progettuali è fissata al 31 dicembre 2020.

MISE: Nuovo Bando Macchinari Innovativi 2020

Il nuovo bando Macchinari innovativi sostiene la realizzazione, nei territori delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, di programmi di investimento diretti a consentire la trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa ovvero a favorire la transizione del settore manifatturiero verso il paradigma dell’economia circolare. La misura sostiene gli investimenti innovativi che, attraverso la trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa mediante l’utilizzo delle tecnologie abilitanti afferenti il piano Impresa 4.0 e/o la transizione dell’impresa verso il paradigma dell’economia circolare, siano in grado di aumentare il livello di efficienza e di flessibilità dell’impresa nello svolgimento dell’attività economica, mediante l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature strettamente funzionali alla realizzazione dei programmi di investimento, nonché programmi informatici e licenze correlati all’utilizzo dei predetti beni materiali. L’intervento agevolativo è stato definito nell’ambito del Programma operativo nazionale “Imprese e competitività” 2014-2020 FESR per cui permette di attivare risorse comunitarie già stanziate. La dotazione finanziaria complessiva dello strumento, pari complessivamente a euro 265.000.000, sarà messa a disposizione delle imprese attraverso l’apertura di due distinti sportelli agevolativi, che verranno aperti a distanza di non meno di 6 mesi l’uno dall’altro. Con successivi provvedimenti del Ministero verranno rese note le modalità operative e i termini per la presentazione delle domande.

Presidenza del Consiglio dei Ministri: Bando Sport e Periferie

Il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con il fine di potenziare l’attività sportiva agonistica nazionale in aree svantaggiate e zone periferiche urbane, con l’obiettivo di rimuovere gli squilibri economico sociali e incrementare la sicurezza urbana, procede alla selezione dei seguenti interventi:
- realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi finalizzati all’attività agonistica, localizzati nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane;
- diffusione di attrezzature sportive con l’obiettivo di rimuovere gli squilibri economici e sociali esistenti;
- completamento e adeguamento di impianti sportivi esistenti da destinare all’attività agonistica nazionale e internazionale.
Saranno privilegiati i lavori in aree con bassi livelli di scolarizzazione e interessate da recenti calamità naturali, per impianti polifunzionali, che prevedono una maggior quota di cofinanziamento e realizzati su impianti di proprietà pubblica.Possono presentare domanda di contributo per il finanziamento degli interventi: le pubbliche amministrazioni, le istituzioni scolastichedi ogni ordine e grado anche comunali e gli enti no profit.

Nell’ambito del Fondo, le risorse stanziate per l’anno 2018 ammontano complessivamente ad € 14.000.000,00
La richiesta di contributo per ciascun intervento non può essere superiore a € 700.000.

Per maggiori informazioni, consulta la scheda AdIM in allegato.

Comune di Napoli: Avviso Pubblico i Quartieri dell’Innovazione

I Quartieri dell’Innovazione è un programma che si sviluppa attraverso due avvisi, rispettivamente rivolti a soggetti informali ed enti del terzo settore in grado di progettare e creare nuovi servizi per la città ed i suoi abitanti. Con iQ, l’amministrazione comunale di Napoli intende raccogliere e selezionare le migliori progettualità da inserire in percorsi di incubazione e accompagnamento che prevedono anche l’erogazione di contributi economici volti alla concreta realizzazione di progetti di innovazione sociale sostenibili e ad impatto. Gli avvisi resteranno aperti dal 3 giugno al 10 agosto 2020

Agenzia Esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura: Sostegno alle riforme delle politiche – European Youth Together

Il programma Erasmus + è dedicato agli ambiti dell’istruzione, della formazione e della gioventù e, oltre a finanziare opportunità di apprendimento formale e non formale, offre sostegno a progetti di cooperazione internazionale di enti attivi nei settori del programma. Il presente bando nasce dai risultati del progetto quinquennale “Un nuovo racconto per l’Europa” che ha raccolto i punti di vista dei giovani sulle priorità future dell’UE nell’ambito gioventù e intende affrontare le sfide relative alla partecipazione inclusiva di tutti i giovani, in particolare nella situazione di emergenza relativa al COVID 19. L’obiettivo generale del bando è creare partenariati regionali che siano gestiti in stretta collaborazione con i giovani europei per incoraggiare una più ampia partecipazione civica e promuovere un senso di cittadinanza europea. Le priorità tematiche sono relative alla promozione dei seguenti obiettivi europei per i giovani identificati nella Strategia dell’UE per la gioventù 2019-2027: Ob. 3 “Società Inclusive, Ob. 4 “Informazione e dialogo costruttivi”, Ob. 10 “Europa Sostenibile e Verde”. Il termine per la presentazione delle proposte è il 28 luglio 2020.
Allegati:
Scarica questo file (n_33_for_EYT_eu_20.pdf)n_33_for_EYT_eu_20.pdf[ ]396 kB

Fondazione con il Sud: Bando Sport L’importante è partecipare

La Fondazione CON IL SUD propone, nell’ambito dei propri interventi “innovativi”, una iniziativa finalizzata a promuovere lo sport come leva per la crescita del capitale sociale nelle comunità. La Fondazione invita le organizzazioni del terzo settore della Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia, a presentare proposte progettuali che valorizzino la pratica sportiva al fine di favorire la crescita del capitale sociale delle comunità che vivono all’interno di un territorio circoscritto, caratterizzato da interessi e consuetudini comuni. La Fondazione sosterrà delle iniziative ‘esemplari’, capaci di riattivare i legami sociali e il senso di comunità, nonché di favorire relazioni intergenerazionali e interculturali, attraverso la realizzazione di attività fisiche e motorie praticate in modo diffuso e accessibile. Le proposte di progetto devono essere compilate e inviate esclusivamente on line, entro e, non oltre, le ore 13:00 del 17 luglio 2020 attraverso il portale Chàiros messo a disposizione dalla Fondazione (www.chairos.it).

Unione Europea: Programma REC per il rafforzamento della capacity building nel settore dei diritti del minore

Il Programma di lavoro annuale (Annual Work Programme – AWP) per il 2020 del Programma Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza (Rights, Equality and Citizenship Programme – REC) ha la finalità di contribuire ai futuri sviluppi di un area dove sono rispettati l’uguaglianza e i diritti delle persone come sanciti dal Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea (Treaty on the Functioning of the European Union - TFUE), dal Trattato dell’Unione Europea (Treaty of the European Union) e nella Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea (Charter of Fundamental Rights of teh European Union) e nella convenzione internazionale sui diritti umani alla quale l’Unione ha aderito ed implementato. L'obiettivo specifico del presente bando è promuovere e proteggere i diritti del minore. Al fine di promuovere la partecipazione del minore nella vita democratica e politica dell'Unione, il presente bando si focalizzerà sulle seguenti priorità: Aumentare la consapevolezza e le conoscenze generali; Pianificare, testare, stabilire e valutare i meccanismi di partecipazione del minore a livello locale; Valutare la legislazione nazionale e il quadro strategico per la partecipazione del minore. Le proposte progettuali devono essere presentate entro il 13 maggio 2020.
Allegati:
Scarica questo file (n_30_fa_REC_minori_eu_20.pdf)n_30_fa_REC_minori_eu_20.pdf[ ]571 kB

Finanza agevolata

2

In-formazione

3

Formazione

4

Consulenza »

1 web
Questo sito utilizza cookies. Continuando a navigare si accetta il loro uso. Maggiori Informazioni