Facebook

Twitter

Gio01242019

Last updateMar, 22 Gen 2019 2pm

Commissione Europea: Bando Just-2018-AG-droga

Pubblicato dalla Commissione Europea il Bando Just-2018-AG-DROGA con lo scopo di fornire sosteg...

Viaggi d'istruzione: finanziamenti dalla Regione Campania

Anche quest’anno la Regione Campania dispone risorse finanziarie per i viaggi d’istruzione sul terri...

FAMI: qualificazione dei servizi pubblici a supporto dei cittadini di Paesi terzi

L'Obiettivo specifico 2 - Obiettivo nazionale 2.3 - è una linea di intervento prevista dal Programma...

Ministero dell'Interno: Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione

Il “Fondo Asilo Migrazione e Integrazione 2014-2020” (FAMI)” è uno strumento finanziario istituito c...

Europa Creativa: bando EACEA per progetti di cooperazione europea

Europa Creativa è il programma europeo di sostegno per settori culturali e creativi per il periodo 2...

Fondo Italia Venture III

Formalizzato il lancio del nuovo fondo di investimento per il contrasto alla delocalizzazione delle ...

Nuova vita allo Sport nelle periferie italiane

Il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con il fine di potenziare ...

Sicurezza urbana e Polizia locale: nuovi contributi regionali

Pubblicato sul Burc il nuovo bando “Bando per l'accesso a contributi regionali per azioni e progetti...

Sostegno a investimenti a favore della trasformazione, commercializzazione e/o dello sviluppo dei prodotti agricoli

La tipologia d’intervento 4.2.1 è rivolta alle imprese agroindustriali, ovvero le imprese che operano nel settore della lavorazione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli, in una logica di integrazione con il settore agricolo e di sostenibilità ambientale nell’ambito delle filiere produttive campane: ortofrutticola, florovivaistica, vitivinicola, olivicolo olearia, cerealicola, carne, lattiero casearia, piante medicinali e officinali e, nell’ambito dei processi di lavorazione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli, incentiva investimenti diretti: a) all’acquisto, alla costruzione, all’ampliamento o al miglioramento di beni immobilidestinati alla attività di lavorazione, trasformazione, commercializzazione dei prodotti agricoli; b) all’acquisto di impianti, macchine ed attrezzature nuove di fabbrica necessarie alciclo produttivo; c) al miglioramento dell’efficienza energetica e alla produzione di energia (dallabiomassa di scarto e prevalentemente da prodotti aziendali) commisurate alle esigenze aziendali (autoconsumo); d) al miglioramento degli aspetti ambientali; e) all’acquisto di programmi informatici – compresa la creazione di siti internet ed ecommerce- brevetti, diritti d’autore e licenze.

Allegati:
Scarica questo file (n_29_fa_psr 4.2.1_r.c._18.pdf)n_29_fa_psr 4.2.1_r.c._18.pdf[ ]609 kB

Formazione e lavoro: in Campania si può

Nuovo Avviso Pubblico per l'implementazione della formazione e del lavoro: con il decreto 664/2017, la Regione Campania promuove iniziative volte all'innalzamento del tasso di occupazione, che valorizzino, attraverso strumenti di politica attiva, la crescita professionale delle risorse e creino una maggiore corrispondeza tra gli interventi e l'effettiva domanda di lavoro. 

Ragazzi, facciamo un SELFIEmployment?

Con l'istituzione del Fondo Rotativo Nazionale SELFIEmployment, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali - in qualità di Autorità di Gestione (AdG) dei due Programmi Operativi Nazionali "Iniziativa Occupazione Giovani (PON IOG) e "Sistemi di Politiche Attive per l'Occupazione" (PON SPAO) - intende incentivare iniziative di autoimpiego di soggetti svantaggiati nel mercato del lavoro attraverso una misura agevolativa che, con sovvenzioni senza interessi e non assistiti da nessuna forma di garanzia reale e/o di firma, per la tipologia di destinatari contemplati, è configurabile quale aiuto "de minimis" ai sensi del regolamento europeo UE 1407/2013.

Regione Campania: nuovi incentivi al sistema produttivo della cultura e del turismo

Migliorare la qualità dell’offerta culturale esistente attraverso il sostegno alle imprese economiche di settore, stimolando la creazione di nuovi servizi e l’innovazione dei processi. Questo l’obiettivo dell’Avviso pubblico emanato dalla Regione Campania all' interno del POR FESR 2014/2020 per la concessione di incentivi a sostegno delle imprese sul "Sistema produttivo della Cultura" e sui "Nuovi prodotti e servizi per il turismo culturale".
Il bando prevede due ambiti di intervento con specifiche quote di finanziamento ammontanti ad uno stanziamento complessivo di 10 milioni di euro così suddivisi:
4 milioni per gli interventi relativi all’ Ambito 1 "Sistema produttivo della Cultura";
6 milioni per gli interventi relativi all’Ambito 2 "Nuovi prodotti e servizi per il turismo culturale".

Regione Campania: tutela del patrimonio di pregio del nostro territorio

Approvata la procedura di selezione di interventi miranti alla riqualificazione e/o alla messa in sicurezza dei santuari nonché dei luoghi di culto, che abbiano presentato istanza di riconoscimento come santuario, situati sul territorio della regione Campania.
La dotazione finanziaria complessiva, a valere sull’Obiettivo Specifico 6.8 “Riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche” del POR Campania FESR 2014/2020,  ammonta a 4 milioni di euro.

Bando Amif 2018: progetti transnazionali per l'integrazione di cittadini di Paesi terzi

Pubblicato il bando per l'anno 2018 per il finanziamento di progetti operanti nel campo dell'integrazione di cittadini di Paesi terzi sovvenzionati dal Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI).

Con una dotazione complessiva di 16 milioni di euro, il bando finanzierà piani di lavoro transnazionali focalizzati su una delle seguenti priorità:

P.O.R./F.E.S.R. 2014/2020: contributi per le MPMI per l'attuazione di processi di innovazione

L'Avviso Pubblico per la concessione di contributi a favore delle Micro, Piccole e Medie imprese per l’attuazione di processi di innovazione ha lo scopo di porre in essere processi di innovazione nei piani di investimento aziendali a beneficio di soggetti con sede legale e/o unità locale nella Regione Campania, quali:
-Micro e PMI, anche in forma consortile, costituite da almeno 2 anni;
-Reti di Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) che intendano realizzare un progetto di rete. Le Reti di MPMI devono essere costituite sotto la forma del "contratto di rete", ovvero reti di imprese senza personalità giuridica (Rete-Contratto) o reti di imprese con personalità giuridica (Rete-Soggetto).

Finanza agevolata

2

In-formazione

3

Formazione

4

Consulenza »

1 web
Questo sito utilizza cookies. Continuando a navigare si accetta il loro uso. Maggiori Informazioni